Chiudi

 

Blog ad Improbabilità Infinita

L'unico blog che può trasformarvi in una balena o in un vaso di petunie

Feed RSS / Commenti RSS APML

Tre Uomini in Barca (per Tacer del Cane)

Scritto il 29 September 2013 alle 16:53

Acquista ora su laFeltrinelli.it

"Tre Uomini in Barca (per Tacer del Cane)", di Jerome K. Jerome.

Da http://www.feedbooks.com/book/6299 :

Tre uomini in barca (per tacere del cane) o, in alcune traduzioni, Tre uomini in barca (per non parlare del cane) è un romanzo nato quasi per un malinteso, visto che l'autore, originariamente, aveva redatto un'opera ricca di notizie storico-letterarie utili per una guida turistica e che doveva intitolarsi La storia del Tamigi. L'editore della rivista sulla quale venne pubblicato il racconto, pretese di tagliare le digressioni storico culturali e questo fatto sancì l'enorme successo con il quale venne accolto il libro, pieno di gag umoristiche. Solo in Gran Bretagna il libro vendette un milione e mezzo di copie.

Innanzitutto bisogna dire che questo libro può essere letto gratuitamente e legalmente scaricandolo, ad esempio da http://www.feedbooks.com/book/6299 . Questo il diritto d'autore è scaduto poiché superati 70 anni dalla morte del titolare del diritto stesso: Jerome K. Jerome, come sanno tutti quelli che sanno cercare su Wikipedia, è morto nel 1927 e ha scritto questo libro nel 1889.

L'origine di quest'opera, che è anche difficile da inquadrare come un romanzo, è davvero curiosa: ciò che avevo scritto Jerome era una guida turistica che doveva chiamarsi "La storia del Tamigi", ma fortunatamente l'editore ha eliminato tutte le parti prettamente storico-culturali conferendole un successo inaspettato.

Di contro, mi chiedo che caspita di guide turistiche scrivessero all'epoca!

Se vi aspettate una trama, in pratica non c'è, infatti i capitoli si potrebbero anche leggere non necessariamente in ordine. Si tratta di un viaggio in barca lungo il fiume Tamigi intrapreso da quattro amici: Jerome, George, Harris e Montmorency. Quest'ultimo è un cane, ma ha comportamenti quasi umani ed è davvero spassoso vedere come si comporta.
Ciò che rende divertente queste vicende non è tanto la vita in barca in sé, quanto le gag dei protagonisti e le digressioni su situazioni comiche occorse agli stessi. Non manca qualche riflessione filosofica.

Consiglio questo libro a chi apprezza l'humor inglese.

 


Prossima lettura: "Maus", Art Spiegelman.



Acquista ora su laFeltrinelli.it

Informazioni sul libro:

Titolo originale Three Men in a Boat (To Say Nothing of the Dog)
Editore Feedbooks
Anno di prima pubblicazione 1889
Pagine Dipende, è un ebook
Prezzo 0€ (http://www.feedbooks.com/book/6299)
ISBN Non esistente

Post attinenti:

2 commenti ↓

  • 1 magaolimpiaNo Gravatar ~ 30/09/2013 @ 11:30:01

    La prima volta che ho letto questo libro non riuscivo a capire perché dicessero tutti che era divertentissimo... ci credo, ero in quinta elementare, non è l'eta giusta per lo humor inglese. Si trova spesso tra i libri per ragazzi, ma secondo me per apprezzarlo appieno bisogna aspettare almeno le superiori. Infatti rileggendolo qualche anno fa l'ho apprezzato e trovato molto divertente!

  • 2 JhackNo Gravatar ~ 30/09/2013 @ 12:18:20

    Concordo. Non è possibile che possa piacere a dei ragazzi, anche perché ritengo non abbia diversi livelli di lettura.

Commentami!

Puoi utilizzare i seguenti tag XHTML <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>